Un blastocisto è un embrione di 5-6 giorni di sviluppo che presenta una struttura cellulare complessa, formata da 200 cellule circa. La fase di blastocisto è lo stadio di sviluppo antecedente al trasferimento embrionale nell’utero materno.

Trasferire un blastocisto presenta i seguenti vantaggi:

  • Migliore selezione embrionale.
  • Maggiore potenziale di impianto, ha superato eventuali blocchi nello sviluppo che sorgono abitualmente durante prime fasi.
  • Diminuisce il rischio di gravidanze multiple si raccomanda di trasferire 1, al massimo 2.
  • Permette una sincronizzazione più fisiologica tra la fase embrionale e la recettività dell’endometrio, nella fase antecedente nel momento del trasferimento.